Foxtrot Uniform Charlie Kilo Cancer!

Prima di postare il messaggio di auguri vero e proprio pubblico questo articolo tratto dal blog della Dana Farber .

Le vacanze possono essere un motivo di festa, ma per chi ha a che fare con il cancro, possono essere un periodo di stress ed ansia. Per molti pazienti il solo pensiero dei preparativi può essere vissuto con emozioni contrastanti.

E mentre le feste e la consegna dei regali spesso vanno a braccetto con le festività natalizie, un malato potrebbe non avere le forze per queste cose, se si trovasse nel bel mezzo di un trattamento. La nausea e l’alterazione del sapore potrebbero rendere meno appetibili dolciumi e biscotti e  fare una semplice commissione potrebbe lasciarli esausti come se avessero corso una maratona.

Per venire incontro a queste persone e alle loro famiglie, gli specialisti della Dana-Farber hanno stilato alcuni suggerimenti per celebrare le festività natalizie ed affrontarle al meglio.

1. Rendi tutto più semplice.
Cucinare biscotti per i bambini o per parenti o colleghi poteva essere stato semplice in passato, magari ora non lo è più. Non fatene un problema, non dovete fare tutto. Scegliete una o due cose che più vi sembrano importanti, tradizioni alle quali siete più legati e chiedete aiuto ad amici e parenti per realizzarle.

Fate un elenco di quelle che sono le vostre priorità e sappiate che, a proposito di tradizioni, alcune famiglie ne inventano di nuove durante il periodo delle cure, potete farlo anche voi.

2. Approfittate di ciò che vi offre il web.
I centri commerciali durante le feste sono affollati, di gente e di germi, specialmente a Natale, nel mezzo della stagione dell’influenza. Lo shopping online vi permette, stando comodamente sul vostro divano di scegliere cosa regalare. State risparmiando? Ricordate che regali fatti da voi, un biglietto di auguri o semplicemente una telefonata sono regali speciali.

Controllate su internet, troverete e-cards, negozi che fanno consegne a domicilio o associazioni nate per aiutare i malati, anche in situazioni come quelle che si vengono a creare nelle feste.

3. Esprimete i vostri sentimenti.
Parole come “Felice”  e “Gioioso” in questo periodo si sprecano, le trovate ovunque… in radio, in TV, chiunque le userà per farvi gli auguri, comprese persone che non conoscete nemmeno. Non sentitevi obbligati ed essere ne “Felici” ne “Gioiosi”

Mostrare le vostre emozioni è positivo e ricordate che le lacrime possono offrire un senso di sollievo. Prestate attenzione al vostro stato d’animo e ad ogni minimo segno di stress. La felicità può andare a braccetto con altre emozioni quali la frustrazione e la malinconia, parlarne con una persona cara o un professionista potrà aiutarvi.

4. Non correte!
La stanchezza come complicazione dei trattamenti che state subendo è un problema comune per cui cercate di bilanciare le vostre attività ed il riposo. Cercate di risparmiare energie pianificando le attività che volete fare nei periodi duranet i queli vi sentite meglio generalmente. Io ho trovato questo on line, chiedete al vostro medico o a chi vi segue per il follow up.

Per chi mastica inglese, questo è il link originale postato nel blog: Learn more about managing cancer-related fatigue

5. Abbracciate la speranza.
Fate qualcosa che vi tenga occupata la mente, che vi conceda una pausa delle preoccupazioni e che rinnovi in voi la speranza e l’amore per la vita. Guardate il vostro film preferito circondati dagli amici più cari, cantate le canzoncine natalizie o semplicemente portate il cane a spasso. Queste piccole cose possono aiutarvi a trovare un po’ della tranquillità della quale avete bisogno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...