Citazione

Investire sull’epatite C (HCV): oggi vince il parco buoi, morte all’embargo dell’EASL!

Ci sono alcuni appuntamenti imprescindibili per chi investe in titoli biotech. ASCO ed ASH, rispettivamente American Society of Clinical Oncology e American Society of Hematology sono fra i più conosciuti ed importanti dal punto di vista dell’investimento, anche perché creano attesa. L’attesa è relativa al contenuto degli articoli proposti, quando contengono dati che possono muovere la quotazione, un tipico esempio di titolo da ASCO è Celldex Therapeutics ($CLDX), che ha la magnifica tendenza di raddoppiare la sua quotazione in previsione di ASCO.
Ma come dimenticare che il 2011 è stato l’anno dell’epatite C, quello delle acquisizioni miliardarie e dei titoli triplicati? Le compagnie impegnate in questo campo non hanno forse un appuntamento simile da sfruttare?

L’EASL altro non è che l'”European Association for the Study of the Liver”, associazione fuori dal tempo che ancora praticava l’oscura consuetudine dell’embargo degli abstract. Cosa significa?
Prendiamo ad esempio l’ASCO.
Le compagnie farmaceutiche presentano degli articoli che possono poi venir accettati e far parte delle discussioni nel congresso scientifico. Noi investitori sapremo a maggio, il 16 per l’esattezza, il contenuto degli abstract, un riassunto dell’articolo, in poche parole, allo stesso modo dei giornalisti e di chiunque altro, grandi investitori compresi. Questo è importante per il semplice motivo che, in teoria, non esiste nessuno che possa avvantaggiarsi della conoscenza di tali contenuti rispetto all’uomo della strada, come me.

Con l’EASL però, funziona in modo diverso. Gli abstract vengono diffusi inizialmente ad un numero ristretto di persone, le quali poi devono rispettare un embargo, un accordo di non diffusione, che si protrae fino alla divulgazione ufficiale alle masse! Mettiamola così, prima vengono informati giornalisti accreditati ed altri personaggi che nella gerarchia dell’investimento stanno un “filino” più su di noi comuni mortali. Queste persone sono tenute a rispettare il silenzio più assoluto, nulla però vieta a loro, conoscendo i dati salienti, di operare sul mercato. Ad insaputa del parco buoi.
Io che seguo con particolare attenzione Transgene ($EPA.TNG) per motivi che vi lascio intuire, mi sono chiesto se il movimento di questi giorni non fosse in qualche modo legato all’EASL. Non mi pareva assurda come ipotesi, visto il comportamento tenuto di recente dall’organizzazione, fatto di rinvii e balbettamenti.

Ora, lasciatemi dire che per una volta dobbiamo ringraziare il pelatone Feuerstein e la sua crociata senza pietà se questo, come sembra, sia finito:

EASL plans to selectively distribute hepatitis C drug research abstracts to these folks on Thursday. The same documents will not be made available to the public. That means a select group of investors will have access to potentially stock-moving clinical data while a majority of investors will be kept in the dark.
Journalists registered to cover the EASL meeting will also be granted early access to hepatitis C research abstracts but they are barred by EASL’s restrictive embargo rules from writing about any new data until the start of the April meeting. A. Feuerstein

L’EASL ha ribattuto in modo confuso a queste accuse, ma il succo è che alla fine hanno ceduto. Niente più embargo, il 4 aprile avremo tutto a nostra disposizione, come è giusto che sia. Dall’anno prossimo potremo occuparci anche di EASL.

Un pensiero su “Investire sull’epatite C (HCV): oggi vince il parco buoi, morte all’embargo dell’EASL!

  1. Pingback: Gli appuntamenti biotech di aprile: Epatite C (#HCV) e Vivus ($VVUS) Madness! | CerealKiller

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...